Come ogni next-gen, i primi anni di una nuova console avranno lo stesso feeling della precedente, sia in termini di prestazioni che di resa grafica. Secondo Phil Spencer, anche Xbox Series X non fa eccezione.

Xbox Series XDurante il suo intervento al podcast Talking Games With Reggie And Harold del New York Videogame Critics Circle, il PR preferito dai fan della console Microsoft ha continuato a sostenere che la console sia in grado di raggiungere i 120 FPS (parlando anche di come la fluidità di un titolo contribuisca all’immersività di un titolo), ma che spetta agli sviluppatori scegliere se sfruttare l’hardware o meno. Considerando anche che i primi titoli di Microsoft per Xbox Series X saranno compatibili anche con Xbox One, ci vorrà del tempo prima di vedere la vera potenza di “Scarlett”.

Inoltre, si è arrivati a parlare della crisi all’interno del Team Xbox durante l’attuale generazione, dopo le varie controversie e scelte di mercato discutibili:

“Il team aveva perso la fiducia nelle capacità e nell’impegno della compagnia per questo settore e per le nostre decisioni. Ricostruire quella fiducia nella compagnia è stato importante.”