Negli ultimi anni, le ultime distribuzioni Linux si sono avvicinate sempre di più alle esigenze del grande pubblico. Tra le tante, il gaming PC su sistemi operativi diversi da Windows ha fatto passi da gigante sia grazie all’intervento di Valve con il loro layer di compatibilità Proton, sia grazie alla community che è stata in grado di tirar fuori soluzioni come DXVK, Lutris e recentemente GamerOS.

GamerOS SteamBasata su Arch Linux – una delle distribuzioni Linux più stabili e performanti in circolazione – GamerOS si propone come un’alternativa plug and play all’ormai defunto SteamOS di Valve, fungendo quindi da sistema operativo esclusivamente dedicato al gioco.

Tra le tante novità introdotte con l’ultima versione, abbiamo la presenza degli ultimi driver Nvidia ed AMD, il nuovo kernel Linux 5.6.15 e la nuova versione della piattaforma di retrogaming RetroArch. Quest’ultima è contenuta all’interno di Steam Buddy, un applicativo web che permette l’avvio di programmi non presenti sulla piattaforma di digital delivery di Valve.

GamerOS Steam Buddy

Se siete interessati a questo sistema operativo, troverete ulteriori informazioni sulla pagina GitHub dello sviluppatore.