Uscito nel 2013, prima di Killzone: Shadow Fall, Killzone: Mercenary è stato uno dei titoli più popolari su PSVita, la sfortunata console portatile di Sony. Grazie alla sua modalità competitiva online, i giocatori sono riusciti a mantenere la player base del titolo attiva. Fino ad oggi.

Nelle ultime ore infatti, Guerrilla Games ha deciso di chiudere definitivamente i server del titolo senza preavviso, lasciando quei pochi giocatori all’interno di un loop di tentativi di collegamento ai servers. Su reddit, i fan della serie rimangono interdetti sul perché questa chiusura sia stata effettuata in maniera così silenziosa, altri invece chiedono a gran voce l’arrivo dei server creati dai fan tramite un processo di reverse engineering, ma anche loro temono che questa sia la fine del loro sparatutto portatile preferito.