L’emergenza Coronavirus continua a creare disordini, sopratutto alle varie attività commerciali come i negozi al dettaglio. In questo caso, parliamo dei negozi d’elettronica muniti di negozi online che cominciano a vedere le proprie scorte di Nintendo Switch svanire.

Nintendo SwitchSembra infatti che le grandi catene come GameStop, Amazon o BestBuy (parlando del mercato Americano) abbiano completamente esaurito le loro scorte, complice non solo il periodo ma anche l’uscita di Animal Crossing: New Horizons, facendo aumentare il prezzo dei pochi pezzi rimasti o delle console vendute nel mercato dell’usato. Anche Nintendo Switch Lite sta iniziando a sparire dai negozi, seppur non alla stessa rapidità della sua sorellona.

Nintendo stessa ha annunciato che presto verranno dei inviati nuovi carichi, ma se siete tra quelli che non sono ancora passati alla console ibrida, potrebbe volerci un po’.