L’annuncio del nuovo personaggio di Super Smash Bros. Ultimate è stato rinviato a causa dell’emergenza COVID-19, lo conferma Masahiro Sakurai in persona.

Tra tutti i rinvii di questo periodo dovuti al virus ormai tristemente famoso, si aggiunge anche quello legato al nuovo lottatore del Fighters Pass Vol. 2. La mente dietro alla saga ha infatti confermato che “la presentazione sarà posticipata a data da definire a causa degli effetti legati al nuovo virus”.

Intervistato da Famitsu ha aggiunto che è stata trovata una persona infetta nell’edificio in cui lavorano e che, per motivi di sicurezza, tutti gli uffici sono stati chiusi. L’annuncio sarebbe stato sì possibile, ma il lancio del nuovo personaggio sarebbe inevitabilmente slittato a data da definirsi. Sakurai aggiunge inoltre:

“Il coronavirus è una grossa ombra per l’industria videoludica. Molti giochi possono essere rinviati, o gli annunci possono essere sospesi. Quando le persone a disposizione sono improvvisamente di meno, non è possibile procedere seguendo un piano ben definito”.

Vi ricordiamo che il Fighters Pass Vol. 2 è già preacquistabile, e conterrà ben sei personaggi aggiuntivi. Inoltre con il preorder potrete ottenere in esclusiva l’Armatura ancestrale di The Legend of Zelda: Breath of the Wild per lo Spadaccino Mii.