Il PAX East è da sempre stata la vetrina non solo per i vari sviluppatori indipendenti, ma anche per le grandi software house come Microsoft e Sony, che utilizzano l’evento per poter offrire delle demo dedicate ai loro titoli di prossima uscita. Quest’ultima però, non sarà presente alla manifestazione di Boston a causa del Coronavirus.

Stando a quanto scritto all’interno di un post del blog di Playstation, Sony ha cancellato la partecipazione all’evento per salvaguardare la salute del proprio staff visti i recenti sviluppi sul caso del virus COVID-19. Di conseguenza, le demo di Final Fantasy VII Remake e The Last of Us Part 2 (quest’ultima molto attesa dai fan per la sua durata di 60 minuti) non potranno essere giocabili.