Uno dei giochi horror più apprezzato degli ultimi anni, Alien Isolation, arriva oggi 5 dicembre su Nintendo Switch: un titolo che faceva dell’atmosfera il suo cavallo di battaglia come se la caverà su una console sicuramente meno potente di PlayStation 4? Molto bene a quanto pare.

Digital Foundry ha infatti analizzato il titolo curato da Feral Interactive confrontandolo con la versione Sony e, incredibilmente, quest’ultima ne esce “sconfitta”.

Come potete vedere dal video, infatti, la versione Nintendo Switch di Alien Isolation ha un frame rate più stabile e una pulizia grafica migliore, oltre ad aliasing meno marcato. Ovviamente bisogna considerare che il titolo per la console ibrida giapponese ha subito un downgrade grafico, seppur minimo, che rende il gioco più leggero e perfetto per Nintendo Switch.

Un lavoro davvero eccezionale quello fatto da Feral Interactive: giocare Alien Isolation ovunque vogliamo sarà spaventosamente bello.

Commenti

risposte