Halo: Reach è il primo titolo da provare per chi è entrato nel programma insider flight. Oggi veniamo a sapere che la beta Pc è trapelata online illegalmente.

La risposta di 343 Industries su quanto accaduto non si è fatta attendere. Il team di sviluppo ha precisato che chiunque giochi alla beta senza aver partecipato al programma insider flight sarà bannato, non solo dal programma in se, ma anche da qualsiasi altra prova futura.

“È venuta alla nostra attenzione che il programma insider flight di Halo è stato distribuito illegalmente online. Se scarichi o giochi a questa copia illegale, abbiamo il diritto di bloccare tutti gli account associati e di rimuoverti da tutti i programmi di 343 attuali o futuri.”

La prima beta di Halo: Reach comprende una versione aggiornata della missione “punta dell’iceberg” presentata e mostrata durante l’E3 appena passato. Per tutti i partecipanti al programma, il test include la missione della campagna appena citata e niente più.

Come ormai sapete, Halo: Reach è il primo gioco della Halo: The Master Chief Collection ad arrivare su Pc. 343 ha rilasciato un video dove mostra la missione di prova in risoluzione 4k a 60fps.

Se ancora non vi siete iscritti al programma insider flight per provare Halo: Reach su Pc, ecco dove potete trovare tutte le informazioni che vi servono.