Conker's Bad Fur Day

Il designer di Conker’s Bad Fur Day, Chris Seavor, è tornato su Twitter per condividere nuovi dettagli sul sequel che non ha mai visto la luce. Ben prima del gioco multiplayer open-world Sea of Thieves, Rare aveva in programma un seguito diretto del Conker su Nintendo 64.

Secondo i documenti di progettazione, Conker’s Other Bad Day doveva riprendere direttamente da dove il primo titolo si era concluso. L’idea era di dividerlo in quattro parti separate, con tre sotto-trame e una trama riguardante Berri.

Il secondo capitolo avrebbe continuato con il ritorno di Panther King, che avrebbe fatto un patto con la Morte scambiando il proprio corpo con quello di Conker per tornare alla terra dei vivi come uno scoiattolo molto più oscuro. Qui di seguito potete vedere dei leak circa documenti di design riguardanti il titolo.

Conker's Bad Fur Day

Conker's Bad Fur Day

Conker's Bad Fur Day

Nel terzo capitolo, Conker finisce per fuggire dopo aver ucciso la Morte con un gruppo di gatti e bandendo il Re Panther. Da qui, Conker ritorna al suo trono e inizia a pianificare un matrimonio reale con Bunni il coniglio. Mentre partono i titoli di coda, il castello inizia a tremare e Conker urla ai programmatori di “fermare i crediti” mentre si precipita alla finestra per indagare.

Oltre a questo, Seavor ha anche condiviso una serie di documenti di progettazione che descrivono i diversi mondi del gioco, inclusa l’illustrazione della nuova amica di Conker. L’ultimo di tutti è stato un caricamento della struttura di base del gioco e un po ‘più di informazioni su come molti livelli sarebbero stati parodie di film, programmi televisivi di culto e argomenti videoludici.

Conker's Bad Fur Day

Conker's Bad Fur Day

Conker's Bad Fur Day

Conker's Bad Fur Day

E voi, cosa ne pensate di questo sequel di Conker’s Bad Fur Day mai andato in porto?

Commenti

risposte