La creatività dei modder non conosce limiti, così come la loro capacità di pensare fuori dagli schemi per creare qualcosa che nessuno potrebbe mai immaginare. Penso che nessuno avrebbe mai neanche lontanamente pensato di poter giocare ad un simulatore di combattimenti aerei su Overwatch. Eppure, qualcuno ci ha pensato e quel giorno è arrivato.

L’idea è partita da GhibliOmatiC, ed è stato possibile realizzarla grazie alla Overwatch Workshop, che permette ai giocatori di aprire il gioco a proprio piacimento per modificarne struttura e regole. Ed ecco nascere questa nuova versione di Overwatch in terza persona, dove Bastion, Lucio, D.Va e Reinhardt si trasformano in ammassi di luce pulsanti a forma di aerei che volano nelle mappe di gioco sparandosi a vicenda. Ognuno dei quattro eroi è in grado di utilizzare alcune delle sue abilità in modi inediti. Ad esempio Reinhardt non può usare il suo martello, ma può lanciare il suo colpo a distanza tutte le volte che vuole. Vi lasciamo un video dimostrativo della mod in azione.

Chissà se in futuro quest’artista sarà in grado di trasformare anche gli altri eroi in aerei distruttivi. Per il momento, se ne avete voglia potete divertirvi nell’officina grazie al codice che trovate qui.

Commenti

risposte