La violenza eccessiva di Mortal Kombat non è mai stata un segreto. Sin dal lancio del primo titolo della serie, il picchiaduro ha fatto scalpore per le sue scene cruente. Mortal Kombat 11 non sarà da meno, anzi, sarà probabilmente il capitolo più sanguinolento tra quelli usciti fino ad oggi.

Per questo motivo alcuni paesi hanno deciso di bloccare la commercializzazione del prodotto sui propri territori.

Warner Bros. Games è stata, ad esempio, costretta a cancellare l’uscita di MK 11 sul territorio indonesiano, come conferma il tweet qui sotto.

È probabile che l’Indonesia non sia l’unico paese che deciderà di “bannare” il picchiaduro. È anche prevedibile che, su alcuni territori, il titolo verrà in qualche modo censurato.

Vi ricordiamo che Mortal Kombat 11 è disponibile dal 23 Aprile su PC, PS4, Xbox One. Uscirà, invece, il 10 Maggio su Nintendo Switch.

Per ulteriori informazioni sul titolo vi lasciamo alla nostra recensione.

Commenti

risposte