Epic Games continua a far parlare di sé e del suo store. Il CEO Tim Sweeney ha recentemente comunicato che “Epic non ha intenzione di ospitare forum per i titoli di terze parti”.

Una presa di posizione importante che farà molto discutere. Il neonato store è ormai da tempo nell’occhio del ciclone per aver ottenuto come esclusive temporali diversi titoli importanti, ultimo tra questi l’attesissimo Borderlands 3, scatenando la rabbia degli utenti PC che non desiderano la frammentazione dei titoli su altre piattaforme all’infuori di Steam. E proprio la mancanza dei forum di discussione dei giochi, presenti invece su Steam, è una delle maggiori critiche rivolte all’Epic Games store.

Tuttavia, Sweeney ha anche incoraggiato “gli sviluppatori a linkare sulle pagine dei loro giochi forum indipendenti come Reddit”. Possiamo ipotizzare che Epic veda in Reddit una fonte di informazione e discussione in grande ascesa e potenzialmente più efficace rispetto ai forum sugli store, e che quindi non valga la pena mettersi in competizione. Vedremo se questa mossa si rivelerà efficace e se il pubblico riuscirà col tempo ad accettare il nuovo avversario di Steam.

Commenti

risposte