Epic Games sta facendo i salti mortali per ottenere titoli esclusivi per il suo store online su PC, l’Epic Games Store ma non vuole più cadere in situazioni difficili. Ci riferiamo ovviamente a quanto accaduto con Metro Exodus. Nel caso in cui non ne siate a conoscenza, Metro Exodus è stato disponibile su Steam per mesi prima di essere improvvisamente rimosso in favore di una versione esclusiva su Epic Games Store.

L’editore Deep Silver ha comunque onorato i preordini esistenti. Alla GDC di questa settimana, PC Gamer ha chiesto informazioni sulla vicenda a Steve Allison, capo di Epic Games Store. Allison ha parlato delle tempistiche e della comunicazione che ha accompagnato l’esclusività:

Non vogliamo farlo mai più. Avevamo parlato con quei ragazzi per un po’ di mesi e hanno preso delle decisioni sulla loro parte – […] – noi abbiamo deciso di farlo insieme, entrambi sapevamo che c’era il potenziale. Penso che sia sembrato molto peggio [di quanto era in realtà] ed è stato più grande di quanto pensassimo… non lo faremo mai più in questo modo.

Insomma, si è trattata di una decisione forse un po’ troppo affrettata e comunicata senza le giuste tempistiche.

Commenti

risposte