Molto bolle in pentola per Bethesda ultimamente, su tutti l’imminente arrivo di Fallout 76, ma anche altri franchise riceveranno le dovute attenzioni. Spicca fra questi Wolfenstein, il reboot dell’FPS originale, il cui secondo capitolo, The New Colossus, è uscito a ottobre 2017. Parlando del futuro della serie, Bethesda ha dichiarato di essere assolutamente intenzionata a proseguire con un terzo capitolo.

Pete Hines, il vicepresidente del marketing di Bethesda, che di recente ha anche espresso la volontà dell’azienda di supportare Fallout 76 per sempre, ha trovato il tempo di parlare di un eventuale terzo capitolo. Si farà? Assolutamente sì. Ci sarà una pausa in cui i dev si dedicheranno ad altro – per la precisione, ad uno spin off nella stessa ambientazione della saga, intitolato Wolfenstein Youngblood. Questo capitolo andrebbe ad arricchire il roster del reboot, che al momento include anche il prequel The Old Blood. Una volta uscito Youngblood, il team tornerà a dedicarsi a Wolfenstein 3.

Non abbiamo idea di quando potremo mettere le mani sul nuovo episodio della storia principale, ma Wolfenstein Youngblood è relativamente vicino: il gioco, che sarà un cooperativo ambientato negli anni ’80 con le due figlie gemelle di BJ Blazkowicz come protagoniste, uscirà nel 2019.

Commenti

risposte