Un modder ha estratto una mappa di Bloodborne (Upper Cathedral Ward) da Dark Souls: Remastered e l’ha aperta in Grand Theft Auto V, e di conseguenza è possibile esplorarla a bordo di un auto.

Decisamente è difficile decidere cosa sia la cosa più bizzarra in questo fatto (a mio avviso l’improbabile accoppiata Souls e GTA). Perché la mappa di un gioco del 2011, riedito nel 2018, ha una mappa di un gioco del 2015?

La mappa in questione è etichettata come “m99_99_98_00”. I file con “m99” nei Souls sono spesso file utilizzati per i test, così come i primi che il modder in question, Dropoff, ha trovato in Dark Souls: Remastered.

L’architettura della mappa estratta è un poco diversa da quella rilasciata in Bloodborne, ma resta comunque facilmente identificabile. Lance McDonald, un altro modder di Souls, ha avallato l’ipotesi che l’area sia stata creata durante lo sviluppo di Dark Souls e poi riutilizzata in Bloodborne.

Lo stesso McDonald ha anche trovato parte del livello Bolataria di Demon’s Souls nello stesso set di file.

Il motivo per cui la mappa è stata aperta i GTA V, ha spiegato Dropoff, è perché ha importato il modello in un software 3D che gli ha permesso di riconfigurarlo per aprirlo in GTA V. Ha appreso come fare ciò attraverso dei tutorial.

Commenti

risposte