Seppur siano solo voci, è già qualche tempo che sentiamo parlare di PlayStation 5, con addirittura le prime specifiche hardware che la console avrebbe, di una nuova Xbox e magari di una versione potenziata di Nintendo Switch, ma secondo Matt Pettit, producer del videogioco Defiance 2050, prima di vedere la prossima generazione di console ci vorrà ancora molto.

Queste le sue parole, riportate da Gamingbolt:

Per l’attuale generazione di console, la mia speranza è che questa duri di più in modo che la potenza di calcolo disponibile possa essere sfruttata del tutto. La prossima generazione di console deve portare innovazione. Attualmente abbiamo Xbox One X, e per creare un vero salto generazione le tecnologie nel mondo del gaming devono innovare, offrire qualcosa che non sia solo un passo avanti tecnico.

Per questo motivo credo che questa generazione di console durerà più a lungo delle precedenti, e questo per chi sviluppa è ottimo.

A differenza di ciò che abbiamo visto con il passaggio da PlayStation 3/Xbox 360 a PlayStation 4/Xbox One, per non parlare delle versioni potenziate Pro e X, la prossima generazione di console dovrebbe segnare un salto prestazionale marcato, cosa che sarà possibile fare soltanto tra molto tempo, almeno secondo le parole e speranze di Matt Pettit.

Commenti

risposte