Non siamo in una puntata di Black Mirror, ma effettivamente l’ironia e il problema di base fa pensare ad una “ribellione” da parte della macchina verso il suo proprietario: moltissimi giocatori di Minecraft, infatti, si sono ritrovati con dei virus nel proprio PC che hanno cancellato i loro backup e inviato spam nella casella dei messaggi del gioco.

A far partire l’allarme è stato l’antivirus Avast, che ha segnalato diverse skin del gioco di Microsoft come infette, ed effettivamente le conseguenze che 14.500 utenti (ma il numero potrebbe aumentare) hanno dovuto sopportare sono state tanto gravi quanto ironiche: non solo backup cancellati, ma anche spam all’interno della posta dedicata al gioco, in cui i diffusori del virus hanno voluto insultare i malcapitati con frasi come “Your ass got glued“, “You have maxed your internet usage for a lifetime” e “You Are Nailed, But A New Computer This Is A Piece Of Shit”.

Le persone che hanno scaricato queste skin sono 74 milioni e tutti, quindi, potenzialmente a rischio: al momento Microsoft ha fatto sapere di aver rimosso questi costumi infetti, consigliando a tutti i giocatori di Minecraft di abilitare la protezione in tempo reale del proprio antivirus e non ignorare i messaggi di avviso, nel caso i virus fossero rilevati.

Commenti

risposte