Dopo essere rimasto nell’ombra dal 2013, il protagonista di Splinter Cell apparirà in una speciale operazione all’interno di Ghost Recon Wildlands.

Ubisoft ha pubblicato vari titoli della serie Tom Clancy dal 1998 ma è difficile trovare un crossover ufficiale tra di loro ma, a quanto pare, le cose stanno per cambiare in grande stile. Ubisoft oggi ha pubblicati alcuni dettagli su una missione di Ghost Recon Wildlands in cui è presente Sam Fisher di Splinter Cell.

Come descritto nel trailer, Fisher ha rintracciato un obiettivo della CIA in Bolivia ma è costretto a procedere senza il supporto della sua solita squadra. Per fortuna i “vecchi amici” di Fisher tra i Ghost potranno dare una mano.

La missione verrà pubblicata come contenuto gratuito insieme a Special Operation 1, il primo aggiornamento importante per l’Anno 2 di Wildlands. Al di fuori del contenuto PVE, Special Operation 1 include nuove opzioni di personalizzazione e una classe PVP Ghost War basata sull’unità Sam’s Echelon. Ad esempio, completando la missione Splinter Cell verranno sbloccati gli occhiali di Sam e un nuovo filtro per la visione notturna.

Commenti

risposte