Miitomo non ha mai colpito davvero gli utenti, se non i primi periodi in cui, ovviamente, la novità aveva entusiasmato un po’ tutti. La cosa non è però proseguita nel lungo periodo e quindi Nintendo ha deciso di prendere una soluzione drastica, ovvero la chiusura dei server e quindi praticamente la cancellazione del gioco in sé.

In realtà Miitomo non era un gioco vero e proprio ma una sorta di social app, in cui però erano davvero ben poche le cose da fare oltre a rispondere a domande e personalizzare il proprio Mii (l’avatar di Nintendo); questi motivi hanno portato il sempre più crescente disinteresse della massa e alla conseguente decisione dell’azienda giapponese.

Miitomo

Dal 9 maggio 2018 bisognerà dunque dire addio a Miitomo, a soli due anni dalla sua uscita; sorte che con tutta certezza vedremo in tempi molto più remoti per Fire Emblem Heroes e Animal Crossing: Pocket Camp, il cui successo sia monetario che di download è davvero enorme.

Commenti

risposte