Tutti conosciamo Lego e molti di noi sanno chi è Tencent.

Per i pochi che non lo conoscono, sappiate che Tencent è IL colosso cinese di Internet.

Giusto per farvi capire We Chat e QQ sono entrambi di Tencent

Bene, pare che le due aziende abbiano stretto un accordo per sviluppare giochi online e addirittura un social network basato sui mattoncini colorati più famosi al mondo (ufficialmente è rivolto ai bambini).

Per quanto possa sembrare incredibile, Lego sta avendo un rallentamento nel mercato cinese nella crescita delle vendite (specifichiamo “crescita delle vendite”, quindi fa ancora un sacco di soldi, ma non velocemente come vorrebbero) e per questo motivo ha voluto iniziare una collaborazione con Tencent per farsi dare un “boost”.

Il mercato cinese dei giocattoli vale ad oggi circa 30 miliardi di dollari e Lego si trova già in una posizione vantaggiosa, visto che il suo marchio frutta circa il 3% totale di questa cifra, con Mattel e Hasbro che seguono con il 2% e l’1%.

L’accordo con Tencent potrebbe rappresentare la mossa definitiva per creare una posizione veramente dominante sul mercato.

Tra i progetti in cantiere, oltre ai videogiochi su mobile, si parla di un reparto video Lego, hostato da Tencent Video e di “Lego Boost“, ossia un app che permette ai bambini (e non solo) di costruire e programmare le proprie costruzioni per permetterle di muoversi.