Si è svolta ieri a Londra la cerimonia di premiazione dei Golden Joystick Awards. Premiazione che ha visto The Legend of Zelda: Breath of The Wild trionfare come “Game of The Year”, gioco dell’anno. E’ quindi Nintendo a portarsi a casa l’ambito trofeo, la stessa Nintendo che era in gara con ben due titoli su cinque. Oltre a Zelda, si sono giocati il “Game of The Year” Super Mario Odyssey, PlayerUnknown’s Battleground, Persona 5 e Horizon: Zero Dawn. Un successo annunciato, vista anche l’oggettiva poca sensazionalità presente nelle liste di quest’anno. Il fatto che un gioco in early access fosse tra i candidati la dice lunga, aldilà di quanto possa piacere o meno. E’ proprio PUBG a portarsi a casa il premio di “Best Multiplayer Game”, e va bene così. Cuphead è “Xbox Game of the Year”, Overwatch “eSports Game of the Year” mentre il gioco più atteso è risultato The Last of Us Part II. Era forse questo il premio più combattuto, che personalmente avrei indiscutibilmente assegnato a Red Dead Redemption 2.
Ricordatevi, comunque, che i premi sono stati assegnati a seguito di votazioni on-line rivolte a tutti gli utenti. Tutti tranne il “Critics’ Choice Award”, il che ci ricorda, anche questa volta, che spesso non c’è differenza tra “il popolino” e il critico luminare. Se ‘nce capisci ‘ncazz* ‘nce capisci ‘ncazz*.

Come già detto, le categorie erano tanto e tanti sono stati i vincitori. Di seguito la lista completa:

  • Best Storytelling: Horizon Zero Dawn
  • Best Visual Design: Cuphead
  • Best Audio: The Legend of Zelda: Breath of The Wild
  • Best Gaming Performance: Ashly Burch – Horizon Zero Dawn
  • Best Indie Game: Friday the 13th The Game
  • Best Multiplayer Game: Playerunknown’s Battlegrounds
  • Studio of the Year: Nintendo EPD
  • eSports Play of the Year: Agilities’ five-man Dragonblade at Overwatch Contenders
  • eSports Team of the Year: Seoul Dynasty (formerly Lunatic-Hai)
  • eSports Game of the Year: Overwatch
  • Best Streamer/Broadcaster: Markiplier
  • Handheld/Mobile Game of the year: Pokémon Sun and Moon
  • Nintendo Game of the Year: The Legend of Zelda: Breath of The Wild
  • PlayStation Game of the Year: Horizon Zero Dawn
  • Xbox Game of the Year: Cuphead
  • PC Game of the Year: Playerunknown’s Battlegrounds
  • Critics’ Choice Award: The Legend of Zelda: Breath of The Wild
  • Breakthrough Award: Ashly Burch
  • Hall of Fame Award: Final Fantasy
  • Most Wanted Game: The Last of Us Part II
  • Still Playing: World of Tanks
  • Outstanding Contribution to the UK Game Industry: Debbie Bestwick
  • Lifetime Achievement: Sid Meier
  • Ultimate Game of the Year: The Legend of Zelda: Breath of The Wild

Commenti

risposte