Che Amazon stia diventando una superpotenza è chiaro. Che voglia estendere sempre più i suoi ambiti lo è ancora di più, ma dopo Amazon Music e Twitch Prime, riuscirà a spodestare il re incontrastato delle piattaforme di streaming legali?

L’Accattino oggi vi consiglia questa nuova opportunità, qualora foste già abbonati ad Amazon Prime, potrete usufruire da oggi, del servizio Amazon Prime Video.

Cos’è? Netflix, ma senza Netflix. Vi spiego meglio, diciamo che questo Amazon Prime Video parte ‘na munnezz come è partito Netflix, ma più aggressivo a livello di prezzi.

Gli abbonati ad Amazon Prime avranno infatti la possibilità di usufruire “gratuitamente” del servizio, gli altri invece dovranno sottoscrivere un abbonamento che darà 30 giorni di prova gratuita e successivamente 6 mesi a 2.99€ con la possibilità di visualizzare contenuti con 3 dispositivi differenti per volta.

A differenza di Netflix, Prime Video nasce già con la possibilità di salvare in locale il contenuto per renderlo disponibile in modalità offline in un secondo momento.

vin-diesel-paul-walker-the-fast-and-the-furious-universal-090815
La tamarraggine che ci ha fatto crescere icsdì

Da abbonato veterano di Prime credo proprio che gli darò un’occhiata tenendo bene a mente che ha appena aperto ed il catalogo avrà bisogno di tempo per ampliarsi.

E poi, fare accattonaggio, è bello. E Prime Video ha The Fast and The Furious.

Commenti

risposte